Parrocchia Cristo Re - Diocesi Rossano Cariati


Vai ai contenuti

Menu principale:


Biografia Don George

Il Parroco

CARIATI - IL NUOVO PARROCO DI CRISTO RE: “HO TROVATO UNA COMUNITÀ ACCOGLIENTE E MATURA NELLA FEDE”
Chi è don George Viju,dal 23 settembre 2019 al posto di don Mosè

di Maria Scorpiniti

CARIATI -Ha iniziato il suo ministero nella parrocchia Cristo Re visitando gli ammalati e le famiglie. È don George Viju,dal 23 settembreamministratore parrocchialedella comunità più popolosa della marina, nominato dall’arcivescovo Giuseppe Satriano al posto di don Mosè Cariati, trasferito a Piragineti. Nel giorno del suo ingresso a Cristo Re, lo ha accompagnato lo stesso Satriano, insieme a molti sacerdoti diocesani; presenti alla solenne cerimonia,i sindaci Giovanni Pirillo di Longobucco,Luigi Lettieri di Cropalati, l’assessore Sergio Salvati di Cariati enumerosi fedeli deidue centri montanidove finoraha operato. Ad accoglierlo, in un clima di festa, l’intera comunità di Cristo Re ele autorità civili e militari, tra cui il maresciallo Lardizzone e il comandante Pm, Patrizia Marino.
Il nuovo sacerdote, sin dai primi giorni, si è fatto apprezzare dai fedeli per il suo fare semplice e diretto, ma, a quanto pare, la stima è reciproca.Dichiara infatti: «Sono arrivato a Cariati con tanta trepidazione,ma ho trovato sin da subito una grande accoglienza e collaborazione, e una comunità parrocchiale adulta, matura nella fede». In queste prime settimane haconosciutoi componenti del Consiglio Pastorale, i gruppi e movimenti, i ministri straordinari dell’eucarestia, i catechisti, il coro del maestro Maringolo, i giovani per i quali, dice,vuole essere “compagno di viaggio”, la Caritas parrocchiale. Ha già avviato le attività del nuovo anno pastorale che sono, assicura don George, in continuità con quelle svolte da don Mosè. Nei giorni scorsi, insieme al nuovo parroco della cattedrale, don Gino Esposito,a Palazzo Venneri ha incontrato gli Amministratori comunali, allo scopo di intraprendere una collaborazione nel settore dei servizi sociale e delle politiche giovanili. Nei prossimi giorni incontrerà le scuole, il mondo dell’associazionismo e le forze dell’ordine.Intanto, chiesa, amministrazione comunale e società civile saranno insieme per le imminenti festività del 4 novembre, Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate, e del6 novembre, festa del patrono San Leonardo.

CHI È DON GEORGE VIJU
Don George Viju dal 23 settembre 2019 è amministratore parrocchiale di Cristo Re, che include anche la chiesa Madonna di Lourdes di contrada Tramonti e il centro missionario delle Sorelle di Santa Gemma Galgani. Allo stato attuale, non può essere nominatoparroco per via della nazionalità indiana, anche se è in Italia da 16 anni. È natonel 1979 a Kerala (India); entrato in Seminario a Reggio Calabria quando era rettore Santo Marcianò, attuale Ordinario Militare per l’Italia,nel 2006si è trasferitonella città del Codex per seguire Marcianò, nominato nel frattempo arcivescovo di Rossano-Cariati. Hapoi proseguito i suoistudi teologici nel seminario regionale San Pio X di Catanzaro enel 2010 è stato ordinatosacerdote aRossano,dove per un anno ha svolto il ruolo di educatore nel Seminario Arcivescovile.
Nel 2016ottiene la nomina diviceparroco della chiesa Matrice di Longobucco, poi quella diamministratore parrocchiale delle frazioni Destro, Mango e Ortiano, e di alcune zone del territoriodi Cropalati. Nelperiodo del suo ministero a Longobucco, si è fatto apprezzarenell’intera vicariaper il suo impegno nel voler ridare dignità ai luoghi di culto, riuscendo a ristrutturare la chiesa del Destro, con annesso oratorio e ufficio parrocchiale. Nella sua azione pastorale ha coinvolto,in modo particolare, tantigiovaniche hanno collaborato con lui nell’organizzazione ditre edizioni del Presepe Vivente. In diocesi è stato, per 10 anni, assistente di Azione Cattolica.





IndietroPlayAvanti

Menu di sezione:


Torna ai contenuti | Torna al menu